Browsing Category

Spagna

0 In Europa/ Spagna/ Vegetariano/ Viaggi

San Sebastian a tavola: 6 pintxos bar e ristoranti consigliati

Pintxos

Se amate mangiare (bene!), San Sebastian è una tappa imperdibile. È la città con la più alta concentrazione di Stelle Michelin al mondo e vanta una cucina raffinata, con tante proposte anche per i vegetariani. Il bello è che non è necessario spendere un patrimonio per fare un pasto sfizioso. A tavola – e più spesso al bancone, “a la barra” come dicono qui – i pintxos sono i protagonisti indiscussi. Vi ho già suggerito cosa fare in città (leggi qui l’articolo!), in questa occasione condivido la Top 6 dei miei ristoranti e bar a pintxos preferiti a San Sebastian. Nella selezione, trovate anche un indirizzo stellato, che vale il viaggio. Buon appetito!

Continue Reading →
0 In Europa/ Spagna/ Viaggi

San Sebastian, cosa fare nella romantica città dei Paesi Baschi

San Sebastian fiore

Pianta on the road: le palme che orlano il lungomare di San Sebastian.

Se fosse una persona, San Sebastian sarebbe una signora elegante e alla moda. Di quelle che non sbagliano mai un colpo, che hanno sempre l’indirizzo giusto dove andare e, in compagnia, si distinguono dal gruppo, ma senza arroganza. Donostia – la sua denominazione in basco – è sempre una garanzia. Affascinante, stilosa e vivace. Affacciata sul Mar Cantabrico, vanta eleganti edifici dallo stile art nouveau; una delle spiagge più pittoresche di tutta la Spagna, con un romantico lungomare; negozi sciccosi dove sbizzarrirsi con lo shopping; uno degli acquari più all’avanguardia d’Europa; una storica funicolare ed un mare che invita a cavalcare le sue onde selvagge in stile Point Break. E poi ci sono i gustosissimi pintxos, ma quelli meritano un capitolo a parte (ve ne parlo qui!). Qui, vi suggerisco le esperienze da non perdere a San Sebastian!

Continue Reading →
0 In Europa/ Spagna/ Viaggi

Cosa vedere a Bilbao, tra architettura, gastronomia e street art

Bilbao Puppy

Pianta on the road : le viole che rivestono, insieme ad altri fiori variopinti, “el Puppy”, la scultura a forma di cane all’ingresso del Guggenheim di Bilbao.

Bilbao è una città ricca di fascino. Nel Nord della Spagna, nasce e si sviluppa sul fiume, che gli abitanti chiamano affettuosamente “la Ría” (al femminile). Negli ultimi anni ha saputo reinventarsi, tra architetture futuristiche e gastronomia d’avanguardia: i mitici pintxos! Da città industriale e portuale (ed io ho un debole per le città di porto) a frizzante polo creativo. Simbolo della sua rinascita è il Guggenheim, a cui Bilbao deve tanto. Andateci – e mangiateci anche (vi consiglio un buon ristorante!) – ma non fermatevi lì. Vi perdereste un Mondo. In questo post vi suggerisco cosa vedere e dove mangiare nella frizzante capitale dei Paesi Baschi!

Continue Reading →
0 In Europa/ Percorsi verdi/ Spagna/ Viaggi

Lanzarote, l’isola ecosostenibile di César Manrique

Lanzarote, giardino dei cactus

Pianta on the road: le molteplici piantagioni di aloe, che costellano il paesaggio di Lanzarote.

Nera come le colate di lava rafferma che rivestono la sua superficie. Verde come le piante grasse gigantesche che si stagliano dalla terra color carbone, sino a toccare il cielo ceruleo. Bianca come le nuvole portate dal vento e le casette tradizionali in calce, squadrate e basse, che punteggiano il paesaggio. Sono questi i colori di Lanzarote che rimangono impressi negli occhi. E nel cuore. L’isola delle Canarie più vicina alla costa africana, dichiarata dall’Unesco “Riserva della Biosfera”, ha una bellezza selvaggia ed è un esempio sublime di ecosostenibilità. Merito dell’artista César Manrique se questa terra forgiata dai venti non è massacrata da centri vacanza e grattacieli, mantenendo un’anima autentica. Vi suggerisco cosa vedere, dove dormire e i ristoranti da non perdere, raccontandovi chi è César Manrique. Perché non si può parlare di questa destinazione senza parlare di lui, che ha usato l’isola – dove non c’è nulla e c’è tutto – come una tela su cui plasmare le proprie idee artistiche in difesa dei valori ambientali. “L’austerità è una grande pedagoga e Lanzarote è un’ottima insegnante“, scrisse.

Continue Reading →

0 In Europa/ Spagna/ Viaggi

Granada, cosa fare nella città andalusa dal fascino arabo

Granada

Pianta on the road: il tronco di un cipresso di oltre 700 anni, nei giardini del Generalife, nell’Alhambra di Granada.

L’atmosfera araba a Granada si respira ovunque, tanto che a volte viene da dimenticarsi di essere in Europa. In Andalusia, nel sud della Spagna, questa città vivace e fascinosa è famosa nel mondo per il sontuoso palazzo dell’Alhambra e i suoi incantevoli giardini. Ma ha molto di più da offrire, tra belvederi romantici, sale da tè che profumano d’Oriente, street art, spettacoli di flamenco, un meraviglioso hammam e una frizzante vita notturna. Tra i meriti, spicca quello di essere una meta low cost, senza per questo sacrificare bellezza e vivibilità. Vi suggerisco cosa fare, a prezzi (incredibilmente) democratici, gli indirizzi da non perdere, alcuni gustosi tapas bar poco turistici e un’ottima soluzione dove dormire. Con una consapevolezza. Il fascino di Granada è magnetico: ve ne innamorerete, senza rendervi conto del perché. Come nelle migliori storie d’amore.

Continue Reading →

0 In Europa/ Spagna/ Viaggi

Malaga, dritte pratiche e indirizzi da non perdere

Il Giardino Botanico di Malaga

Pianta on the road: i glicini in fiore del Giardino Botanico di Malaga.

L’Andalusia, nel profondo sud della Spagna, è tutta un incanto. Oggi vi parlo di Malaga, una piacevole città affacciata sul Mediterraneo che spesso viene trascurata per buttarsi a capofitto nelle turistiche cittadine della Costa del Sol, da Torremolinos a Fuengirola. Non fate questo errore e concedetele almeno un paio di giorni: è una città vivace e colorata, che saprà conquistarvi. Vanta bei siti da visitare a piedi, dall’Alcazaba all’incantevole Giardino Botanico, ma anche una movida frizzante, un quartiere dedicato alla street art e sfiziosi tapas bar dove mangiare bene a prezzi democratici. E poi ci sono i musei dedicati a Pablo Picasso, che nacque proprio qui. E la città, giustamente, gli rende omaggio.
Continue Reading →

0 In Europa/ Spagna/ Viaggi

Almería, viaggio in una meta insolita dell’Andalusia

Veduta di Almeria.

Pianta on the road: le rose, rosse e carnose, del giardino dell’Alcazaba.

Almería è una delle città più assolate d’Europa. Tranne il giorno in cui l’ho visitata io, in cui pioveva a dirotto, suscitando stupore tra i cittadini, che vedono assai raramente scendere acqua dal cielo. Ad ogni modo, non temete, a voi non capiterà: il sole, qui, è una garanzia (con la mia eccezione, più unica che rara) e questa graziosa cittadina dell’Andalusia, con la sua imponente Alcazaba, merita una visita. Vi chiedo solo un piccolo sforzo d’immaginazione: colorate d’azzurro il cielo grigio delle mie foto, perché è così che lo vedrete voi.
Continue Reading →

0 In Europa/ Spagna/ Viaggi

Deserto di Tabernas, il Far West è in Spagna

Il Deserto di Tabernas, Spagna

Fiore on the road: le palme dell’oasi Alhamilla, vicino al Deserto di Tabernas.

Il Deserto di Tabernas è un luogo che non ti aspetti di trovare. Non lì, nel profondo sud della Spagna, in Andalusia. E neanche in Europa, a essere onesti. Il paesaggio è formato da canyon, gole profonde e montagne brulle: sembra di essere in Arizona. Lo capì, negli Anni ’70, anche l’industria cinematografica, che trasformò quest’area nella location di molti film western (in tutto, vennero girate circa 150 pellicole). Da C’era una volta il west a Il buono, il brutto e il cattivo, sono passati da qui personalità come Clint Eastwood e Charles Bronson. Vi porto alla scoperta di questa insolita meta spagnola. Oggi i set cinematografici si sono trasformati in parchi tematici: visitarne uno è un’esperienza divertente. E poi c’è la natura che, dal canto suo, continua a dare spettacolo. Quello di Tabernas è l’unico deserto in Europa.

Continue Reading →

3 In Con il cane/ Europa/ Giardini, parchi e orti/ Percorsi verdi/ Spagna/ Viaggi

La Riserva Naturale di Cabo de Gata: Spagna dal fascino selvaggio

Cabo de Gata

Fiore on the road: l’agave messicana (pita), da cui si ricava il famoso distillato mescál.

Sarò onesta. Sino a pochi mesi fa non avevo mai sentito parlare della Riserva Naturale di Cabo de Gata. Da qualche tempo, ogni anno – tra la primavera e l’estate – mi regalo un viaggio in Spagna, per premiarmi dell’impegno che mi porta a frequentare un corso di spagnolo ogni martedì, a Milano. Mi è stata suggerita questa meta green da una persona di fiducia ed il solo fatto di conoscerla così poco mi ha spinto a scoprirla. Ne è valsa la pena! Cabo de Gata – nel sud della Spagna, in Andalusia, nella provincia di Almería – è un paradiso naturale perfettamente preservato e costituisce la riserva protetta con maggiore estensione del Mediterraneo. Vi racconto il mio itinerario, alla volta di alcune delle spiagge più belle e incontaminate del Paese, tra promontori imponenti, suggestivi sentieri naturalistici e alcuni minuscoli borghi con casette bianche, dal fascino autentico. Anche Sergio Leone si innamorò di questi paesaggi, che richiamano in alcuni punti i deserti della Bassa California, e li scelse come set per due film cult con Clint Eastwood!

Continue Reading →

2 In Cucina/ Europa/ Spagna/ Vegetariano/ Viaggi

Madrid da bere e da mangiare: indirizzi da segnarsi in agenda

Madrid da bere e mangiare

Ho aspettato ben 35 anni (troppi!) prima di visitare per la prima volta la capitale della Spagna e, quando finalmente mi sono decisa ad andarci, è stato amore a prima vista. Maestosa, cosmopolita, frizzante: la città mi ha accolto, intrigato e conquistato. Vi ho già parlato delle (almeno) 10 buone ragioni per visitarla ed anche dei tapas bar da non perdere, ma dato che l’appetito vien viaggiando, vi propongo due indirizzi gourmet che meritano una tappa. Per cena, il ristorante Corral de la Morería, nominato “Miglior Tablao Flamenco al Mondo”; come after dinner o per l’aperitivo, per assaggiare un buon cocktail a chilometro zero, il Macera Taller Bar. Entrambi recuperano gli antichi sapori madrileni, per rivisitarli con innovazione, alla scoperta di un connubio inedito tra passato e futuro.
Continue Reading →

Continuando la navigazione su questo sito autorizzi l'uso di cookies. Maggiori informazioni

I cookies di Oltreilbalcone vengono attivati in modo da permetterti di avere la miglior esperienza possibile su questo sito. Se prosegui a visitare Oltreilbalcone senza cambiare le tue preferenze o cliccando "Accetto" qui sotto, ne autorizzi l'utilizzo.

Chiudi