Browsing Category

Francia

0 In Con il cane/ Francia/ Viaggi

Antibes, l’allure della Costa Azzurra

Antibes @oltreilbalcone

Fiore on the road: i plumbaghi, che incorniciano i portoni della città vecchia.

Claude Monet la amava per la sua luce ineguagliabile e i paesaggi pittoreschi. Francis Scott Fitzgerald vi ambientò parte del suo romanzo “Tenera è la notte“. Victor Hugo spese ottime parole per lei: “Qui tutto splende, tutto fiorisce, tutto canta“. Io sono innamorata della sua bellezza gentile e, appena posso, torno sempre volentieri, con il mio cane. Antibes ha un fascino speciale. E’ una cittadina della Costa Azzurra luminosa e profumata, capace di regalare scorci incantevoli.
Continue Reading →

3 In Calici erranti/ Francia/ Giardini, parchi e orti/ Percorsi verdi/ Viaggi

Camargue: into the wild

Pianta on the road: le suggestive lande della Camargue sono ricoperte di salicornia, una pianta grassa che ben si adatta a questi terreni ricchi di sale capaci di regalare nuance di rosa e rosso alla vegetazione.

IMG_5661
Se mi chiedono qual è il piatto più buono che io abbia mai assaggiato nella vita, la mia memoria corre senza esitazioni in Camargue.
Continue Reading →

4 In Calici erranti/ Francia/ Viaggi

La strada dei vini di Bordeaux | Saint-Émilion e Médoc

Pianta on the road: i vigneti di merlot e cabernet, che si perdono a vista d’occhio.

IMG_5589
Nel vino è celata la verità. La Diva Bottiglia vi ci manda: siate voi stessi interpreti della vostra scoperta” (François Rabelais).
Gli oltre 1000 kmq di vigneti che circondano Bordeaux si differenziano in base alla loro posizione rispetto alla Garonna, un grande fiume della Francia sud-occidentale che nasce nei Pirenei e, dopo essersi immesso nella Gironda, sfocia nell’Oceano Atlantico.
Continue Reading →

1 In Francia/ Inverno/ Viaggi

Parco del Queyras, emozioni ad alta quota

Pianta on the road: il pino cembro, sempreverde aghifoglie che ricopre di verde le Alpi. Il suo legno, molto pregiato, viene spesso utilizzato per le sculture.

2015/01/img_5513.jpg
In inverno il Parco Naturale del Queyras è come un’isola, circondata e protetta da maestose vette che superano con orgoglio i 3.000 metri. C’è solo una strada che permette di raggiungerlo: dopo Briançon e la sua suggestiva città antica, bisogna superare Guillestre. Siamo nelle Hautes-Alpes francesi. Finalmente (dopo 4 ore di macchina, se si parte da Milano), si raggiunge la meta. E si spalancano gli occhi: si è avvolti da pini cembri e montagne imponenti, ricoperte da un soffice manto nevoso che luccica al sole.
Continue Reading →

7 In Calici erranti/ Francia/ Viaggi

Bordeaux tutta d’un sorso

Pianta on the road: le originali composizioni in vendita da Fleur de Bitume.
Fiorista Bordeaux
Dopo oltre 10 anni ho fatto ritorno, per la prima volta in inverno, nella città francese che più mi è rimasta nel cuore: Bordeaux. Raffinata ed elegante come i vini che vi sono prodotti, sorge tra l’Oceano Atlantico e la foresta delle Lande, affacciandosi orgogliosa sulle rive del fiume Garonna.
Continue Reading →

4 In Francia/ Giardini, parchi e orti/ Percorsi verdi/ Viaggi

Dune du Pilat e Arcachon: le discese ardite e le risalite

Pianta on the road: i pini, capaci di raggiungere i 30 metri d’altezza, che si estendono a est della Dune du Pilat, formando un oceano verde.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/755/55937166/files/2015/01/img_5254.jpg
Il primo gennaio del 2015 mi sveglio senza fretta, in un letto caldo e avvolgente, nella splendida casa prenotata con Airbnb in place Puy Paulin, a Bordeaux (leggi l’articolo dedicato). È una soleggiata giornata d’inverno, l’ideale per fare una gita fuori città.
Continue Reading →

7 In Calici erranti/ Francia/ Viaggi

(Eb)brezza d’autunno in Borgogna

Pianta on the road: il ribes nero, con le sue ampie foglie e le sue bacche viola scuro dal profumo intenso. Il frutto da vita al liquore cassis, specialità della Borgogna (e non, come si potrebbe pensare, dell’omonima città, situata invece a pochi chilometri da Marsiglia).
IMG_2337Il ponte del Primo novembre è una ghiotta occasione per lasciare la città e respirare aria nuova per qualche giorno. La spensieratezza di una gita autunnale pulsa da una berlina nera che ci conduce oltre il confine.

Continue Reading →

Continuando la navigazione su questo sito autorizzi l'uso di cookies. Maggiori informazioni

I cookies di Oltreilbalcone vengono attivati in modo da permetterti di avere la miglior esperienza possibile su questo sito. Se prosegui a visitare Oltreilbalcone senza cambiare le tue preferenze o cliccando "Accetto" qui sotto, ne autorizzi l'utilizzo.

Chiudi