Browsing Category

Vegetariano

3 In Calici erranti/ Cucina/ Italia/ Vegetariano

Roero, tra calici bio e piatti d’autore

Roero Correggia

Fiore on the road: la zinnia, che si erge orgogliosa nella colorata aiuola dell’azienda vinicola Matteo Correggia, nel Roero.

Ci sono luoghi con i quali scatta subito un colpo di fulmine e, complice la vicinanza geografica, tornarci almeno una volta all’anno diventa un piacevole appuntamento. Distante poco più di un’ora di macchina da Milano, il Roero è una verdeggiante area del Piemonte – nella provincia di Cuneo – disegnata da colline impreziosite da frutteti e vigneti. La cultura di questa zona, che sorge sulla sinistra del fiume Tanaro, è legata alla terra e ai suoi prodotti. Se le vicine Langhe possono vantare etichette blasonate di Barolo e Barbaresco, qui si punta sull’eleganza. I vini che interpretano in modo più autentico il terroir sono, tra i rossi, il Roero (ottenuto da uve nebbiolo, solitamente in purezza) e, tra i bianchi, il Roero Arneis (ottenuto da uve arneis), entrambi tutelati dalla DOCG. Tra i miei indirizzi del cuore, ecco due cantine da non perdere ed un ristorante sfizioso dove fermarsi a mangiare, per provare le specialità del territorio con un guizzo creativo. L’itinerario enogastronomico ruota tutto intorno a Canale, piccolo paesino con poco più di 5.000 abitanti, sede dell’Enoteca Regionale del Roero.
Continue Reading →

4 In Cucina/ Europa/ Spagna/ Vegetariano/ Viaggi

Dove mangiare tapas a Madrid (perché piccolo è bello)

Tapas Madrid @oltreilbalcone
La penso come Cher nel film Sirene: la virtù più grande di un pasto è l’aperitivo e una cena composta da molteplici, sfiziosi stuzzichini è la migliore che possa esserci. Perché non c’è cosa più divertente che assaggiare di tutto un po’, con tante mini porzioni. Le tapas sono così, miniature culinarie, un tratto distintivo della gastronomia spagnola, che a Madrid vede piacevoli espressioni di alto livello a prezzi democratici (e con diverse proposte anche vegetariane!). Se vi capitasse di fare un viaggio nella capitale spagnola – caldamente consigliato! -, questi sono gli indirizzi dove vi suggerisco di sedervi a tavola. Con tanto di breve glossario [in fondo al post] per essere sicuri di quello che state ordinando ed una dritta prêt-à-porter: mangiando in piedi (usanza diffusa e tendenza cool del momento), i prezzi scendono!
Continue Reading →

Continuando la navigazione su questo sito autorizzi l'uso di cookies. Maggiori informazioni

I cookies di Oltreilbalcone vengono attivati in modo da permetterti di avere la miglior esperienza possibile su questo sito. Se prosegui a visitare Oltreilbalcone senza cambiare le tue preferenze o cliccando "Accetto" qui sotto, ne autorizzi l'utilizzo.

Chiudi