Category Archives: Primavera

Il festival Bike Up e il (favoloso) mondo dell’e-bike

In sella ad una e-Bike davanti ad un ciliegio fioritoTalvolta c’è bisogno di rallentare il ritmo. Per entrare in simbiosi con nuovi Paesi, ma anche – senza allontanarsi troppo – per riscoprire il proprio territorio. Perché il viaggio lento e sostenibile può diventare uno stile di vita. Recentemente ho fatto una nuova avventura: ho trascorso una mattinata intera in sella ad un’e-bike, esplorando i dintorni della mia città, Milano. Costeggiando il Naviglio Grande, ho raggiunto il pittoresco paesino di Gaggiano. Lentamente (ma non troppo!), sono arrivata lontano. Senza sudare, ma pedalando. La bicicletta elettrica offre splendide opportunità: vi racconto la mia esperienza, suggerendovi un grazioso itinerario da fare a Milano! E se siete curiosi di provare, c’è una bella occasione: dal 12 al 14 maggio a Lecco si terrà Bike Up, primo festival europeo dedicato alla mobilità green a pedalata assistita.
Continue reading

Leave a Comment

Filed under Estate, MyMilano, Primavera

Marsiglia, porta aperta sul mondo

Pianta on the road: i tigli di cours Julien, nel vibrante quartiere popolare de La Plaine.
Marsiglia non è solo una città. È un viaggio: il segreto è lasciarsi trasportare. Gironzolate tra i suoi vicoli, che parlano le lingue del mondo. Fatevi scaldare dalla sua luce, che non lascia mai indifferenti. Salite, scendete e risalite le sue strade per ammirare orizzonti sempre diversi: la città è fatta di colline, che arrivano sino al mare. Fermatevi nei suoi bar, senza fretta, ognuno racchiude un microcosmo che merita di essere scoperto. Lasciatevi stordire dal profumo di spezie, che trasporta di colpo sulla riva orientale del Mediterraneo. Sorseggiate le molteplici declinazioni di pastis (liquore all’anice, bevuto per l’aperitivo) per cogliere sapori imprevisti di liquirizia ed erbe aromatiche. Esplorate il futuro, dove grandi artisti hanno dato vita a musei sull’acqua. Ripercorrete grandi intuizioni del passato, seppur utopiche, come la Cité Radieuese di Le Corbusier. Assaporate il presente, ammirando le barche di ritorno dalla pesca nel suggestivo Vieux Port. Perché, come scriveva Izzo, “di fronte al mare la felicità è un’idea semplice“. A proposito, leggetelo Jean-Claude Izzo, per capire davvero la città e innamorarvene perdutamente. Marsiglia si rivela negli angoli più nascosti, per sfuggire agli occhi ciechi di chi cerca sogni facili e viaggi preconfezionati. Vi porto a zonzo in una città speciale, la mia preferita in tutta Francia.
Continue reading

5 Comments

Filed under Autunno, Estate, Francia, Inverno, Primavera, Viaggi

Primule, un soffio di primavera

Appunti: arrivare per primi è una bella soddisfazione. E non solo per chi giunge in pole position, ma anche per chi sa trarne giovamento. Ad inizio marzo, mentre qui e là la neve inizia a sciogliersi e le scaglie di brina sono sempre più rare, fanno capolino le primule. Già dal nome, si intuisce il loro punto di forza: la fioritura precoce. Dopo mesi di alberi spogli e riposi vegetativi, quando ancora non abbiamo archiviato sciarpe e cappelli di lana, scorgere questi primi esemplari in fiore scalda il cuore. E la mente: le primule sono il simbolo della rinascita, di un nuovo inizio. La primavera è dietro l’angolo, ma già possiamo afferrarla!

Continue reading

Leave a Comment

Filed under Inverno, Piantala!, Primavera

I profumi di Grasse: visita da Fragonard nell’anno della peonia

Fiore on the road: la peonia, il fiore celebrato per tutto il 2017 dalla profumeria Fragonard.
Chi mi conosce lo sa: i miei occhi sono il naso. Vivo attraverso i profumi, dalla fragranza pungente del quotidiano la mattina, all’odore della neve in inverno, passando dagli effluvi di erba appena tagliata, all’aroma del caffè. Tra i 5 sensi, il mio prediletto è senza dubbi l’olfatto. E per una persona come me, un viaggio a Grasse – capitale mondiale del profumo e pittoresca cittadina della Provenza, in Francia – è un’esperienza speciale. Gioia pura. Ma lo sarà anche per voi, perché Grasse ha un fascino d’altri tempi e gode di un microclima magico, beneficiando del sole del Sud della Francia, della dolcezza del Mediterraneo, della freschezza notturna dovuta all’altitudine e dell’abbondanza di corsi d’acqua. Tutti questi elementi convergono nel fare di questo luogo il posto ideale per la nascita e coltivazione di numerose specie di fiori e piante aromatiche. Per creare Chanel N°5, per dire, vengono utilizzati solo gelsomini di Grasse. Da queste parti, i fiori danno il meglio di sé. E proprio qui, ho visitato la storica Parfumerie Fragonard: un’esperienza avvincente, per scoprire come nasce un profumo, la professione del Naso, la differenza tra un eau de toilette e un eau de parfum, sviluppando una nuova sensibilità. Narici aperte, quindi, vi porto con me in questo viaggio aromatico!
Continue reading

Leave a Comment

Filed under Francia, Inverno, Primavera, Viaggi

Michela Picchi: in mostra tigri, unicorni e polvere di stelle

Quello di Michela Picchi è un mondo stellato, fatto di unicorni, tigri e cavalli colorati. Da stasera lo potete ammirare tutti a Milano (gratuitamente!), nella sua mostra personale “Stars, ospitata da Banca Sistema, nell’ambito delle attività no-profit dedicate all’arte e al patrimonio creativo dei giovani performer italiani under ’30. Il bello del capoluogo meneghino è questo, che offre opportunità, per chi vuole emergere e per chi la città desidera goderla a pieno (senza per forza dover spendere una fortuna). Ecco quindi una sfiziosa occasione per farsi un giretto in centro e ammirare le opere di un astro nascente del panorama artistico italiano.
Continue reading

2 Comments

Filed under Inverno, MyMilano, Primavera

Giacinto, la primavera è in casa

Appunti: arriva sempre, in inverno, un momento in cui sono colta da un’irrefrenabile voglia di fiori profumati. Anche se meno numerose, in balcone non manca qualche fioritura a rallegrarmi, dal ciclamino (leggi l’articolo dedicato) ai garofanini (che ormai da una manciata d’anni mi sorprendono con inaspettati boccioli nei mesi più freddi!). Ma il clima pungente mi porta a sfruttare meno il mio scampolo di verde en plein air: sul terrazzino in poco tempo le mani si trasformano in ghiaccioli e il naso vira al rosso clown. È il momento giusto per godersi la casa, il divano soffice e le cenette indoor con gli amici. E per rallegrare l’atmosfera, portando un po’ di natura tra le mura domestiche, una bella idea sono i bulbi, capaci di dar vita ad una primavera fuori stagione. Tra tutti, il giacinto, oltre a regalare colore e bellezza, vanta un profumo intenso, persistente e delizia in un solo colpo vista ed olfatto.

Continue reading

Leave a Comment

Filed under Inverno, Piantala!, Primavera

Buon 125° compleanno, New York Botanical Garden!

Galeotti furono i giardini botanici. Dopo una visita di quelli di Londra, in occasione della luna di miele di Nathaniel Lord Britton con la sua (neo)moglie Elizabeth Gertrude Knight, i due sposi decisero di riprodurli nella loro New York. I genitori di Nathaniel avevano, in realtà, pensato un futuro diverso per il figlio, tentando di condurlo verso gli studi ecclesiastici, ma la vita va dove deve andare. Lui, sin da bambino, fu attratto dal mondo delle piante, non tardando in età adulta a diventare professore di Botanica alla Columbia University. Ed insieme alla sua dolce metà – biologa esperta di muschi – dopo il viaggio di nozze fondò il Botanical Garden di New York, che quest’anno compie 125 anni ed è un’occasione in più per visitare la Grande Mela.
Continue reading

2 Comments

Filed under Autunno, Estate, Inverno, Parchi & Orti, Primavera, USA, Viaggi

Cantons-de-l’Est: tra vini e cavalli, nel Québec più romantico

Fiore on the road: la pervinca, che dà il nome ad un’azienda vinicola locale.
North Hatley @oltreilbalconeCi sono luoghi che sembrano disegnati. È come se, in alcuni posti, l’uomo si fosse insediato con un tocco più gentile che altrove, raggiungendo una piacevole armonia con la natura circostante. Ne sono un bell’esempio i Cantons-de-l’Est (Eastern Townships, in inglese), pittoresca regione del Québec, a un’ora di macchina da Montréal. Il paesaggio, meno selvaggio che nel resto del Paese, è fatto di colline, distese interminabili di grano, laghetti, fattorie con dehors curatissimi e caselle della posta dipinte a mano. Se amate andare a cavallo, è il posto giusto. Quest’area si è affermata negli ultimi anni anche come zona di produzione vinicola e vale la pena visitare qualche cantina per degustare vini prodotti da uve che superano inverni estremamente rigidi.
Continue reading

4 Comments

Filed under Autunno, Canada, Estate, Primavera, Viaggi, Vino

Iris, l’oro blu: dai profumi al gin

Iris @oltreilbalconeAppunti: è uno dei fiori più preziosi per i Nasi, quelle persone che per professione creano i profumi, dando vita – nelle opere più riuscite – a vere e proprie esperienze olfattive. Avete presente quelle inebrianti note di cipria? È tutto merito dell’iris, che vanta oltre 200 specie differenti, ma sono solo tre ad entrare nei bouquet ed essere utilizzate in profumeria: l’iris germanica, con fiori lilla e melanzana; l’iris fiorentina, dalla tonalità bianco latte e l’iris pallida (la mia preferita!), chiamata anche l’ “oro blu di Firenze”, per la sua felice collocazione geografica nell’assolato clima toscano.
Continue reading

Leave a Comment

Filed under Autunno, Estate, Piantala!, Primavera

Ortensia, una storia d’amore

Ortensia @oltreilbalconeSe un giorno avrò una figlia, mi piacerebbe chiamarla così. La bellezza dell’ortensia è senza tempo. Per la sua eleganza vivace, l’aristocratica disinvoltura e quel sapore un po’ sognante, dato dal suo aspetto: nuvole di fiori che colorano con garbo balconi e giardini con alcune delle sfumature che più amo, azzurro, rosa e viola. Il suo nome è legato ad una storia d’amore.
Continue reading

Leave a Comment

Filed under Autunno, Estate, Piantala!, Primavera