Search results for

champagne

0 In Calici erranti/ Francia/ Viaggi

Da Épernay a Reims, 3 degustazioni insolite di Champagne

Epernay

Pianta on the road: i narcisi delle rotonde fiorite di Épernay e Reims.

C’è sempre una buona ragione per organizzare un viaggio nella Champagne. Tra cantine e vigneti, si alternano graziosi villaggi, insoliti percorsi sotterranei e maestose cattedrali. Vi ho già suggerito un itinerario tra i vigneron della regione (scoprilo qui!), in questo post vi propongo tre degustazioni originali tra Épernay e Reims, le due città più importanti della zona. Per assaporare le bollicine più famose del mondo e conoscere il territorio grazie a esperienze originali e siti particolari. In fondo al post, trovate anche dritte su dove dormire e mangiare!

Continue Reading →

0 In Calici erranti/ Francia/ Viaggi

Champagne, itinerario tra le cantine biologiche dei piccoli vigneron

Champagne flut

Pianta on the road: il glicine profumatissimo che riveste le case di Hautvillers, il paese dove nacque lo Champagne.

Le bollicine per eccellenza – quelle dello Champagne – abitano nell’omonima regione a nord-est della Francia. È un territorio prevalentemente rurale, disegnato da pianure e morbide colline, intervallato dal corso del fiume Marna e da qualche bosco. Nasce qui, in questo paesaggio semplice e bucolico, il vino più rinomato al mondo. Vi suggerisco un itinerario alla scoperta dei piccoli vigneron, che lavorano in agricoltura biologica, biodinamica o ragionata. Perché oltre alle grandi Maison storiche (Moët et Chandon, Pommery, Ruinart e gli altri), se fate un viaggio nella Champagne vale la pena conoscere i piccoli artigiani del vino e degustare calici meno commerciali, che difficilmente troverete in Italia. Con una certezza, “lo Champagne aiuta la meraviglia“, come scriveva la scrittrice francese nota con lo pseudonimo di George Sand.

Continue Reading →

0 In Francia/ Viaggi

Mulhouse in un giorno: cosa fare nella città creativa d’Alsazia

Mulhouse

Pianta on the road: i fiori d’aglio del parco di Mulhouse.

La prima volta che mi sono fermata a Mulhouse – nell’Alsazia del Sud – non mi aspettavo molto, credevo di imbattermi in una una grigia città industriale. Mi sbagliavo di grosso: è dinamica e creativa! Le occasioni per visitarla sono molteplici: può essere una tappa strategica di un viaggio on the road, arrivando dall’Italia è di passaggio se siete diretti verso mete quali Parigi, la Borgogna, la Loira, lo Champagne o la Normandia. In alternativa, è un buon punto di partenza per scoprire l’incantevole regione dell’Alsazia o, ancora, può semplicemente essere la vostra destinazione per un week-end! Vanta molteplici musei, parchi, un bel centro storico, grandi aree industriali riconvertite per dare spazio a cultura e creatività, itinerari di street art e posti graziosi dove sorseggiare vini e assaggiare i piatti locali. In questo articolo vi suggerisco cosa fare in un giorno a Mulhouse, un bel museo da scoprire, dove degustare un calice di vino del territorio, un ristorante romantico e un posto speciale in cui fermarvi la notte.

Continue Reading →

0 In Con il cane/ Italia/ Viaggi

In spiaggia con il cane: week-end a Varigotti, nel Ponente Ligure

Varigotti 20 Riviera spiaggia per cani Liguria

Pianta on the road: le palme che impreziosiscono il lungomare di Varigotti.

Se state cercando una spiaggia graziosa in Liguria per trascorrere una piacevole giornata di mare, in compagnia (anche) del vostro cane, questo articolo fa per voi! Con l’arrivo della bella stagione, assaporare l’atmosfera dell’estate per un week-end permette di ricaricare le energie e staccare completamente dalla quotidianità. Il mare è sempre un ottimo toccasana, per il corpo e lo spirito! Se avete un cane, come me, prima di partire è utile verificare la presenza di una struttura che, oltre a voi, accolga anche il vostro amico peloso. Condivido la mia esperienza dog-friendly in un angolo suggestivo della Liguria Ponente, a Varigotti, dove c’è una spiaggia – carina ed ecosostenibile – in cui i cani sono i benvenuti. Per la sera, vi suggerisco un posticino nell’entroterra, a pochi minuti dal mare, dove dormire e mangiare molto bene. Il tutto a prezzi democratici e immersi nella natura. Con una sorpresa: la notte ci sono ancora le lucciole!

Continue Reading →

0 In Calici erranti/ Con il cane/ Francia/ Viaggi

I cocktail botanici del Barrière Le Majestic di Cannes

Barrière Le Majestic cocktail

Pianta on the road: la stevia, coltivata nel giardino degli aromi dell’Hôtel Barrière Le Majestic e utilizzata nei cocktail d’autore di Emanuele Balestra.

Cannes è una città dal grande fascino e dalle molteplici sorprese. Vi ho già raccontato dei suoi intriganti murales ispirati al cinema (leggi qui l’articolo dedicato), che costituiscono un itinerario insolito per scoprire la città. In questo post vi suggerisco un’esperienza da provare: fate un aperitivo all’Hôtel Barrière Le Majestic, affacciato sulla Croisette, e assaggiate i cocktail botanici di Emanuele Balestra, preparati con fiori ed erbe. Tra un negroni alla camomilla e un margarita alla salvia, scoprirete un mondo fatto di ghiacci profumati, mieli che trasportano in Paesi lontani, bitter mai provati prima e dessert liquidi. Il gusto della natura si tuffa in un bicchiere e le sorprese non si fermano qui: visitate l’orto sul tetto, il giardino degli aromi e l’hotel degli insetti. Per una vacanza ecosostenibile, ad alto tasso alcolico.

Continue Reading →

0 In

Viaggi

 

Tra vent’anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi mollate le cime. Allontanatevi dal porto sicuro. Prendete con le vostre vele i venti. Esplorate. Sognate. Scoprite.” (Mark Twain)

Africa

Capo Verde – pianta on the road: cistanche tubulosa
Isola di Sal – pianta on the road: bombardera
Isola di Boa Vista – pianta on the road: palma da datteri
Tsavo National Park (Kenya) – pianta on the road: acacia
Watamu e Malindi (Kenya)

America

Canada

Cantons-de-l’Est – pianta on the road: pervinca
Île d’Orléans – pianta on the road: acero
Montréal
– pianta on the road: ortensia
Giardino Botanico di Montréal
Parc de la Mauricie – pianta on the road: abete
Québec – pianta on the road: giglio
Saguenay – pianta on the road: cedro
Tadoussac
 pianta on the road: margherita rosa

Stati Uniti

California del nord – pianta on the road: sequoia
Key West (Florida) – pianta on the road: banyan
Miami (Florida) – pianta on the road: palma
Clarksdale (Mississippi) – pianta on the road: cotone
Oregon – pianta on the road: vigneti di pinot noir
Seattle (Washington) – pianta on the road: pino

Asia

Cipro

La costa sud-orientale e Nicosia – pianta on the road: camel’s foot tree
Pafos – pianta on the road: athanatos

Filippine

Dettagli pratici e compagni di viaggio.
Cebu e Mactan Island – pianta on the road: kalachuchi.
Carbon Market a Cebu City – pianta on the road: mango.
Bohol e Panglao – pianta on the road: ibisco.
Pamilacan – pianta on the road: bouganvillea.
Siquijor – pianta on the road: santan
Dumaguete e Apo Island – pianta on the road: gabi gabi

Thailandia

Bangkok – pianta on the road: margherita bianca
Sukhothai
– pianta on the road: fiore di loto
Chiang Mai – pianta on the road: gelsomino
Provincia di Chiang Mai – pianta on the road: pianta del caffè
Ko Phangan – pianta on the road: frangipane
Ko Tao – pianta on the road: bouganvillea

Turchia

Cappadocia – pianta on the road: margherite selvatiche
Dalyan – pianta on the road: cotone
Pamukkale
– pianta on the road: cappero
Patara e Costa Turchese 
– pianta on the road: plumbago

Europa

Austria

Kufstein – pianta on the road: cardo

Belgio

Anversa – pianta on the road: rose panna e fragola
Bruxelles – pianta on the road: giglio giallo
→ Bruxelles e i fumetti – pianta on the road: margherita gialla
Il birrificio Cantillon: alla scoperta di Lambic e Geuze

Bulgaria

Sofia – pianta on the road: rosa damascena

🇫🇷 Francia

Mulhouse (Alsazia) – pianta on the road: fiore d’aglio
Parco del Queyras, estate
 (Alte Alpi) – pianta on the road: larice
Queyras, inverno (Alte Alpi) – pianta on the road: pino cembro
Borgogna – pianta on the road: ribes nero
Digione (Borgogna) – pianta on the road: tulipano
Châteauneuf (Borgogna) – pianta on the road: narciso
Champagne – pianta on the road: glicine
Épernay e Reims (Champagne) – pianta on the road: narciso
Antibes (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: plumbago
Biot 
(Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: bouganvillea
Cannes (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: palma
→ 
Cocktail botanici del Barrière Le Majestic di Cannes
Camargue (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: salicornia
Grasse (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: peonia
Marsiglia (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: tiglio
Dove mangiare a Marsiglia
Nizza (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: ciclamino
Villecroze (Costa Azzurra & Provenza) – pianta on the road: lavanda
Parigi (Île de France) – pianta on the road: iris
Loira, castelli e giardini – pianta on the road: cavolo rosso
Orléans (Loira) – pianta on the road: gerbera
Sancerre (Loira) – pianta on the road: vitigni di Sauvignon
Saumur e villaggi trogloditi (Loira) – pianta on the road: dalia
Bordeaux (Nuova Aquitania)- pianta on the road: le composizioni di Fleur de Bitume
Dune du Pilat e Arcachon (Nuova Aquitania) – pianta on the road: pino
Saint-Émilion e Médoc (Nuova Aquitania) – pianta on the road: vigneti di merlot e cabernet

Gran Bretagna

Glasgow – pianta on the road: camelia
5 musei da vedere A Glasgow

Grecia

Atene – pianta on the road: aglio selvatico
→ Atene e i murales – pianta on the road: rosa rossa
Salonicco – pianta on the road: aloe

🇮🇹 Italia

Napoli (Campania) – pianta on the road: garofano
Varigotti (Liguria) – pianta on the road: palma
Franciacorta (Lombardia) – pianta on the road: rosa
Colli Tortonesi (Piemonte) – pianta on the road: oleandro
Gavi (Piemonte) – pianta on the road: peonia
Roero (Piemonte) – pianta on the road: zinnia
Marina di Ragusa (Sicilia) – pianta on the road: pomelia
Ragusa (Sicilia) – pianta on the road: caco
enoteche nella provincia di Ragusa
Bolgheri e Montescudaio (Toscana) – pianta on the road: vigneti di Sangiovese
Monte Baldo (Trentino) – pianta on the road: brassica baldensis
Trento (Trentino) – pianta on the road: begonia
Aosta (Valle d’Aosta) – pianta on the road: tiglio
Monte Bianco (Valle d’Aosta) – pianta on the road: artemisia
Val d’Ayas (Valle d’Aosta) – pianta on the road: geranio
Villa Pisani (Veneto) – pianta on the road: bergamotto

🇪🇸 Spagna

Almería – pianta on the road: rosa rossa
Cabo de Gata
 – pianta on the road: agave messicana
Deserto di Tabernas – pianta on the road: palma
Granada – pianta on the road: cipresso
Lanzarote – pianta on the road: agave
Madrid – pianta on the road: carciofo
→ Dove mangiare tapas a Madrid
Madrid da bere e da mangiare: indirizzi da segnarsi
Malaga – pianta on the road: glicine
Siviglia – pianta on the road: albero della liana
→ Alcazar e i suoi giardini – pianta on the road: ninfea

Svizzera

Crans-Montana – pianta on the road: genziana
Zermatt – pianta on the road: achillea millefoglie

 

USA
West Coast
Big Sur e Cayucos (California) – pianta on the road: ninfea rosa.
Napa e Sonoma Valley (California) – pianta on the road: crepe myrtle.
Pasadena e Orange County (California) – pianta on the road: pink ladies.
San Diego (California) – pianta on the road: hibiscus fantasy charm.
Santa Cruz (California) – pianta on the road: palma.
Santa Barbara e Death Valley (California) – pianta on the road: albero di fico.
San Francisco (California) – pianta on the road: orchidea.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

0 In Belgio/ Calici erranti/ Europa/ Viaggi

Il birrificio Cantillon a Bruxelles, alla scoperta di Lambic e Geuze

Il Lambic è come Bruxelles: ha carattere ed è persistente. Oggi è l’unica birra ancora prodotta con le antiche tecniche di fermentazione naturale e, se avete in programma un viaggio nella capitale del Belgio, vi suggerisco un’esperienza originale: la visita dello storico birrificio Cantillon. Se è il vostro primo incontro con un Lambic – prodotto esclusivamente nella regione del Pajottenland, nelle Fiandre -, preparatevi: non ha nulla a che vedere con le bionde che siete abituati a bere. Ha una personalità tutta sua, con una spiccata acidità, e per apprezzarlo bisogna imparare a conoscerlo. Perché, quello che potrebbe essere definito un originale trait d’union tra birra e champagne, non è semplice da gradire al primo sorso, ma quando inizi ad amarlo, lo stimi per sempre. Se siete curiosi e vi è venuta sete, vi porto con me in un viaggio alcolico a Bruxelles, nel quartiere Anderlecht, alla scoperta del Cantillon, uno degli ultimi birrifici di Lambic.
Continue Reading →

3 In Calici erranti/ Italia

Scicli, Modica e Marina di Ragusa: 3 enoteche da provare

enoteche Ragusa

E però credo che molta felicità sia agli uomini che nascono dove si trovano i vini buoni” (Leonardo da Vinci).

Tutte le estati, qualche inverno e sporadiche primavere faccio tappa in Sicilia, a Ragusa e dintorni. Perché se è bello girare il mondo, avere un porto franco – un luogo dove ti senti a casa, pur non essendoci – è un privilegio speciale. L’ultima volta che sono stata nel profondo Sud, tra una granita alla mandorla ed una pasta alla norma, riflettevo su quanto sia importante bere bene. Anche quando si è in viaggio, per ferie o lavoro poco importa. E così mi sono messa alla ricerca di enoteche degne di nota, dove sorseggiare un calice intrigante o comprare una buona bottiglia di vino da portare via. Ecco quindi una mini-guida ad alto tasso alcolico che tocca 3 incantevoli reginette del Barocco Siciliano: Scicli, Modica e Marina di Ragusa.
Continue Reading →

2 In Austria/ Con il cane/ Europa/ Giardini, parchi e orti/ Percorsi verdi/ Viaggi

Kufstein: natura, arte… e gin | Tirolo austriaco

Kufstein

Pianta on the road: i cardi del parco protetto del Kaisergebirge, nella regione di Kufstein, sui quali amano posarsi le api.

Ogni tanto bisogna sapersi prendere il proprio tempo: alcuni viaggi regalano questa consapevolezza. Kufstein è una piacevole cittadina nel Tirolo austriaco, vicino al confine con la Germania. Affacciata sul fiume Inn e circondata da una natura lussureggiante fatta di fitte foreste, laghi e vette cult (la famosa catena montuosa del Kaisergebirge), regala inaspettate chicche anche per la movida notturna, tra tutte il cocktail bar con il maggior numero di bottiglie di gin al mondo. In una settimana ci si può riconciliare con la natura – tra cavalli color sabbia, passeggiate botaniche in quota, pranzi ayurvedici e sessioni di QiGong -, senza perdere del tutto il contatto con la civiltà. Le alternative ‘urbane’ non mancano: dall’avveniristico teatro Festspielhaus, alla cristalleria leader nel design di calici da vino (… e c’è anche l’outlet per lo shopping!). Una buona occasione per coccolarsi, tra arte e natura. Portate con voi il vostro cane!
Continue Reading →

1 In Francia/ Viaggi

Digione, indirizzi da segnarsi in agenda

Digione, place de la Libération

Pianta on the road: i tulipani variopinti davanti alla chiesa di Saint-Michel.

Il segreto è seguire la civetta. In città, sono 22 le targhette di metallo con impresso il pennuto stilizzato: costituiscono un itinerario turistico che, in un’ora a piedi, tocca i principali punti di interesse storico-culturali. Un tempo sede del potente Ducato di Borgogna ed oggi capoluogo dell’omonima regione, meta cult per i grandi vini, Digione è una piacevole città in cui fermarsi per un week-end. Elegante, grazie alle belle chiese e ai palazzi nobiliari che testimoniano un florido passato, e golosa. Perché dalla senape al pain d’épices, vanta ghiotte specialità gastronomiche ed interessanti indirizzi gourmand. E, al netto degli incantevoli Pinot Noir e Chardonnay, c’è un altro grande protagonista nella Digione da bere: la Crème de Cassis, che dà vita al famoso Kir.
Continue Reading →

Continuando la navigazione su questo sito autorizzi l'uso di cookies. Maggiori informazioni

I cookies di Oltreilbalcone vengono attivati in modo da permetterti di avere la miglior esperienza possibile su questo sito. Se prosegui a visitare Oltreilbalcone senza cambiare le tue preferenze o cliccando "Accetto" qui sotto, ne autorizzi l'utilizzo.

Chiudi