Momix: metti una mostra in un hotel

momix @MaxPucciarielloCamaleontica ed eclettica. Ma anche variopinta ed imprevedibile. Benvenuti a Milano! E se siete ancora dell’idea che sia una città grigia, è giunto il momento di ricredersi. Il capoluogo meneghino ha una virtù speciale non solo nel proporre un variegato ventaglio di appuntamenti ed eventi, ma è anche particolarmente abile nel reinventare gli spazi, rimescolando le carte. Succede, così, che per vedere una mostra si possa andare in un museo. Ma anche in un ristorante. O in un hotel. È il caso, quest’ultimo, della colorata e floreale esposizione fotografica “Istantanee di danza” dedicata ai Momix, ospitata dal LaGare Hotel Milano Centrale MGallery by Sofitel. Si può ammirare sino al 15 gennaio 2017 e l’ingresso è gratuito. La scorsa settimana sono stata al vernissage di presentazione: ecco perché vederla.
La mostra si sviluppa negli spazi comuni del LaGare Hotel, albergo eco-chic – a pochi passi dalla Stazione Centrale di Milano -, recentemente ristrutturato puntando al lusso, ma anche alla sostenibilità ambientale. Dalla hall alle sale meeting, dal bar al bistrot, l’eleganza minimal ed austera della struttura viene impreziosita dalle 28 istantanee di danza firmate da Max Pucciariello, fotografo ufficiale dei Momix, compagnia teatrale di ballerini e acrobati, creata e diretta dall’americano Moses Pendleton. Le foto riproducono perfettamente la magia che si crea durante gli spettacoli, dove – ispirandosi alle piante, al mondo animale e minerale – i corpi degli artisti si muovono plasticamente in un suggestivo gioco di luci e suoni. Pare che il regista prenda spunto dal suo giardino per le opere teatrali ed i nomi degli spettacoli, da Botanica a Sun Flower Moon, suggeriscono un chiaro indizio della musa vegetale. All’interno dell’hotel, le immagini di Pucciariello – sviluppando il tema della natura con i suoi elementi (terra, acqua, aria e fuoco) – danno colore e carattere agli ambienti, trasformandoli. I corpi snodati dei ballerini vi accompagnano nelle varie stanze dell’albergo: è un modo originale di fruire l’arte, che non è più relegata in uno spazio unicamente espositivo, ma si contamina a contatto diretto con il quotidiano e spazi realmente vissuti.

DRITTE TAKE AWAY
Mostra fotografica “Momix. Instantanee di danza” di Max Pucciariello.
Dove: Milano, LaGare Hotel Milano Centrale MGallery by Sofitel (via G. B. Pirelli, 20).
Apertura: tutti i giorni, dalle 8 alle 23.
Costo: ingresso gratuito.

Alcune foto della mostra nella hall dell'Hotel LaGare. @oltreilbalcone

Alcune foto della mostra nella hall dell’Hotel LaGare. @oltreilbalcone

Veduta esterna dell'hotel. @accorhotels

Veduta esterna dell’hotel. @accorhotels

 

1 Comment

Filed under Autunno, Inverno, Italia, MyMilano

One Response to Momix: metti una mostra in un hotel

  1. Pingback: Il concorso per diventare Mystery Guest di lusso | oltreilbalcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *