Pianta di Tabacco

TabaccoAppunti: come prima cosa, scopro che è tossica (lontano bambini e animali… il mio cane è in sciopero per protesta!). Vado alla ricerca di notizie più incoraggianti.

Curiosità: fu Cristoforo Colombo il primo europeo a conoscere il tabacco quando sbarcò sulle isole Bahamas nel 1492. Sino al 1971 la coltivazione in Italia (che resta uno dei principali produttori del mondo) era fatta in regime di strettissimo monopolio dello Stato, poi è stata liberalizzata.

Descrizione: chiamasi anche Nicotiana. Erba annuale con fusto eretto (da 1 a 3 metri) e fiori graziosi.

Dritte:

  • Coltivare isolata in un vaso da fiori abbastanza grande, richiede grandi quantità di nutrimento e – estendendosi molto velocemente – rischia di invadere lo spazio dei vegetali attigui.
  • Ama il sole pieno o l’ombra parziale.
  • Innaffiature costanti per mantenere inumidito il terreno.
  • Per prevenire gli attacchi degli afidi, mettere della cenere sulle foglie.

2 Comments

Filed under Piantala!, Uncategorized

2 Responses to Pianta di Tabacco

  1. Pingback: Green Sitter | oltreilbalcone

  2. Pingback: Il Giardino Botanico di Montréal | oltreilbalcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *